Popoli di PACE – 3 e 12 Maggio 2018

Popoli di PACE – 3 e 12 Maggio 2018

Due incontri dal tema POPOLI DI PACE organizzati dalle comunità cristiane, musulmane, sikh e hindu del territorio. Il 3 maggio 2018 alle 20.45 presso la Sala Teatrale Oratorio “Don Bosco” a San Polo di Piave ci sarà l’incontro IN DIALOGO PER LA PACE: Una serata di dialogo e testimonianza per allenarci all’ascolto e alla condivisione delle nostre ricchezze e delle nostre diversità. Il 12 maggio 2018 ci sarà la tradizionale MARCIA DELLA PACE arrivata ormai all’ottava edizione.

Adorazione Eucaristica ad Ormelle

Adorazione Eucaristica ad Ormelle

Dal mese di novembre nella cappella dell’asilo di ormelle si è avviata l’adorazione eucaristica che inizia il martedì mattina dopo la celebrazione della s.ta messa delle 8,00 e termina alle 9,00 del giorno successivo.

E’ un cuore pulsante che nutre lo spirito, grazie alla presenza continua e costante di fedeli che sostano in preghiera davanti al santissimo sacramento.

Alcune ore sono ancora scoperte ma gesù eucaristia non rimane mai solo, c’e’ sempre qualcuno che desidera coprire anche quel tempo.

Un Saluto a SUOR LEONIA

Un Saluto a SUOR LEONIA

La “nostra” cara SUOR LEONIA da poco ha comunicato a tutta la comunità l’inizio di una nuova avventura a Roma.
Il Coro parrocchiale “Mia Forza e Mio Canto” desidera salutare Suor Leonia con la sua musica e le sue canzoni!

Tutta le comunità di Ponte di Piave, Ormelle, Roncadelle e Negrisia sono invitate a partecipare a concerto

Sabato 7 Ottobre 2017
Ore 20.45
Chiesa Parrocchia di Ponte di Piave

Spiritualità dell’operatore per la vita in parrocchia – Dosson – 27 Maggio 2017

Spiritualità dell’operatore per la vita in parrocchia – Dosson – 27 Maggio 2017

Uniti per la Vita CAV MPV comunica che Sabato 27 Maggio dalle ore 09.00 alle 12.00 nella parrocchia di Dosson si terrà l’incontro generale dei referenti parrocchiali “Aiuto vita e Solidali per la vita” sul tema :

“Spiritualità dell’operatore per la vita in parrocchia” Relatore: DON PAOLO GIACOMAZZO

L’incontro è aperto a quanti sono interessati, in modo particolare operatori pastorali gruppi e associazioni operanti nell’ambito del volontariato nelle nostre comunità parrocchiali.

CARITAS – Corso per assistenti familiari

CARITAS – Corso per assistenti familiari

La CARITAS della Collaborazione Pastorale di Ponte di Piave organizza un CORSO PER ASSISTENTI FAMILIARI che si svolgerà nei mesi di APRILE e MAGGIO ad Ormelle.

Il corso ha una durata di 10 ore. L’iscrizione è di 37 euro (comprensiva di tessera Acli 2017), da versare prima dell’inizio del corso di formazione. Gli incontri si terranno il venerdì dalle 20.00 alle 22.00 nei locali dell’Oratorio di Ormelle, via XXI maggio, 8.

Un sentito ringraziamento va alle ACLI di Treviso che hanno accolto questa importante proposta e si sono rese disponibili nella progettazione condivisa e nell’individuazione dei relatori e all’Ass. Sociale del comune di Ponte di Piave che ci offrirà la prima relazione del corso.

Visita alla Casa della Carità Diocesana

Visita alla Casa della Carità Diocesana

Domenica 19 marzo gli operatori di Caritas Vicariale si sono incontrati nella Casa della Carità diocesana. Don Davide Schiavon ha celebrato la santa messa e ci ha guidato a cogliere, nel brano della Samaritana , quanto siamo amati dal Signore nelle nostre fragilità e incoerenze invitandoci a lasciare le paure al pozzo per andare ad annunciare con gioia e audacia la Misericordia del Padre, inoltre ci ha raccomandato di concretizzare l’Eucaristia nella nostra quotidianità soprattutto nell’ascolto e nella prossimità al povero .

Si fare di più ma insieme! Grazie don Davide

Si fare di più ma insieme! Grazie don Davide

Giovedì 23 febbraio don Davide Schiavon, direttore della CARITAS TARVISINA, ci ha informati e provocati sul tema dell’accoglienza dei rifugiati. Don Davide ci ha fornito dati aggiornati sugli arrivi e sull’accoglienza in Italia e in provincia di Treviso e “senza cadere nell’idealizzazione” ci ha dimostrato come non si possa certo parlare di invasione. Ancora più importante però è il suo monito a ricordare sempre che “dietro i numeri ci sono persone”.